Expo, pg firma richiesta rinvio a giudizio Sala per piastra

MILANO (Reuters) – La Procura generale di Milano ha depositato oggi pomeriggio nella propria segreteria la richiesta di rinvio a giudizio per il sindaco Giuseppe Sala per abuso d‘ufficio nell‘ambito del procedimento sulla piastra di Expo 2015, di cui Sala era commissario.

Lo hanno riferito fonti giudiziarie. La notifica alle parti non è stata ancora effettuata perché la richiesta non è ancora arrivata al Gup Giovanna Campanile che dovrà fissare l‘udienza preliminare per decidere se mandare a giudizio il primo cittadino di Milano o proscioglierlo.

Giuseppe Sala è già imputato in una udienza preliminare per l‘ipotesi di reato di falso in relazione a due verbali relativi alla Commissione della gara, sempre per la piastra, che sarebbe stata retrodatata. L‘ipotesi di reato di abuso d‘ufficio riguarda invece la fornitura senza gara delle 6.000 piante per l‘Expo.

I due procedimenti dovrebbero confluire in un‘unica udienza preliminare. Sala ha sempre respinto con forza gli addebiti.