Notizie dei mercati

Export : Isp, agroalimentare italiano a 6 mld in 1* trim. (+15,4% a/a)

This content has been archived. It may no longer be relevant

MILANO (MF-DJ)–Malgrado il contesto difficile, tra costi dell’energia in incremento, difficoltà di reperimento di materie prime e problemi nella logistica, le esportazioni dei distretti agro-alimentari italiani hanno continuato a crescere a ritmi sostenuti pure nel 1* trimestre di quest’anno. A seguito del massimo storico del 2021 (22,6 miliardi di euro, +9,2% rispetto al 2020), i primi 3 mesi di quest’anno registrano un’altro balzo in avanti, con oltre 6 miliardi di export, 811 milioni in più rispetto allo stesso periodo del 2021 (+15,4%) e oltre 1,2 miliardi in più rispetto allo stesso periodo del 2019.

E’ quanto viene fuori dal Monitor dei distretti agro-alimentari italiani al 1º trimestre 2022, curato dalla Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo.

L’trasformazione dei distretti riflette quella dell’export agro-alimentare italiano nel suo edificio, che gia il passato anno aveva superato i 50 miliardi di euro e che segna, nel 1° trimestre di quest’anno, una crescita del 18,9%. Il risultato risente in parte della dinamica inflattiva: l’indice dei prezzi praticati sul mercato estero dei prodotti alimentari italiani e cresciuto difatti nel 1° trimestre di quest’anno dell’8,5% rispetto allo stesso periodo del 2021, con punte del 18,5% per oli e grassi e del 13,9% per le carni, mentre per le bevande l’aumento e stato più contenuto (+2,7%).

All‘alba della nuova crisi geopolitica, tutte le filiere si erano lasciate alle spalle l’epidemia, pure quelle che erano rimaste più indietro perché legate al mondo della ristorazione…

Export : Isp, agroalimentare italiano a 6 mld in 1* trim. (+15,4% a/a)

Export agroalimentare italiano


FIMA2681# 2022-08-10T13:05:10+02:00

Show More