Dow Jones

F2i: investe in settore economia circolare con acquisizione di ReLife



F2i Sgr, il principale gestore italiano di fondi infrastrutturali, ha raggiunto l’accordo per acquisire la maggioranza di ReLife, il maggiore operatore privato attivo nel riutilizzo e nella valorizzazione energetica degli imballaggi di carta e plastica.

Il Fondo per le Infrastrutture Sostenibili acquisirà il 70% di ReLife dagli attuali azionisti (la famiglia Benfante, la famiglia Ghigliotti, la famiglia Malaspina e il fondo di private equity Xenon) che, garantendo continuità manageriale, hanno deciso di condividere con F2i un’ulteriore fase di crescita del gruppo conservando una quota di minoranza della società.

Il gruppo ReLife, basato a Genova, gestisce con circa 580 dipendenti 35 impianti in 20 siti nel nord Italia. Il fatturato atteso del Gruppo nel 2021 (pro-forma per tenere conto di recenti acquisizioni) è pari a circa 250 milioni di euro. Il modello di business adottato dalla società concretizza operativamente il modello di economia circolare previsto dagli orientamenti di policy europei e nazionali.

Il gruppo, infatti, è attivo nei seguenti comparti relativi ai prodotti della carta e della plastica: raccolta, selezione e trattamento di rifiuti; produzione, da materiale riciclato, di cartone per uso industriale (tramite cartiera di proprietà) e di imballaggi di cartone; produzione da materiale riciclato di imballaggi di plastica; conversione della parte dei rifiuti trattati e non riciclabili in combustibile solido secondario (CSS) utilizzato nei processi produttivi industriali in sostituzione di combustibili di origine fossile.

“Per economia circolare intendiamo un modello di produzione e consumo caratterizzato da riutilizzo, riciclo, ricondizionamento e riparazione delle materie prime e dei prodotti finiti, per limitare l’utilizzo di materie vergini”, ha commentato Renato Ravanelli, amministratore delegato di F2i Sgr. “F2i ha deciso, attraverso il suo quinto fondo, di investire in ReLife, attore di tale modello industriale, per sostenerla nella crescita attraverso lo sviluppo di infrastrutture diffuse sul territorio e l’adozione di tecnologie all’avanguardia, indispensabili per rispondere alla crescente domanda dei produttori e dei consumatori di soluzioni e servizi efficienti a tutela dell’ambiente, del benessere dei cittadini e della bellezza del territorio”.

L’investimento di F2i avviene nel contesto di chiari orientamenti del Governo nazionale che con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ha destinato risorse per lo sviluppo di iniziative riguardanti il riciclo delle materie prime e dei prodotti e indicato che, entro il 2022, verrà resa nota la nuova Strategia nazionale per l’economia circolare.

Il recente lancio del Fondo per le Infrastrutture Sostenibili (FIS) che ha raccolto con successo al primo closing sottoscrizioni per circa 900 milioni di euro (e ha un obiettivo di raccolta pari a 1,5 miliardi) ha portato le masse gestite da F2i a superare i 6 miliardi di euro. L’approccio alla sostenibilità di FIS si basa sull’individuazione di aziende operanti nel comparto infrastrutturale che possano coniugare la crescita industriale con un progressivo e continuo miglioramento dei parametri ambientali, sociali e di governance (ESG).

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

August 09, 2021 03:59 ET (07:59 GMT)

Segnali:

No dai, spero che il rialzo corposo sia dovuto all'entrata di fondi.
Parliamo di due settori dove opera INNO ( efficienza energetica e riciclo rifiuti ) che fanno parte di quell'economia circolare che ... qualche benefattore stile F2I con offerte indecenti ed ...
economia circolare
Durante il convegno di presentazione del report annuale di Althesys è intervenuto Lorenzo Bardelli, direttore Ambiente e sistemi idrici di ARERA. "Sono stati fatti molti approfondimenti per definire ...
Lapi Gelatine acquisisce l'azienda spagnola Juncà Gelatines
L'acquisizione è stata conseguita in partnership con DisproInvest ... di aver investito in una realtà come Lapi Gelatine che rappresenta un esempio concreto di economia circolare e di dinamismo ...
Fondo centrale di garanzia: avviata la Sezione Speciale della Regione Lazio
Dic 30, 2013 avviata, Fondo centrale di garanzia, Regione Lazio, Sezione Speciale E’ stata emanata la Circolare n ... ai sensi del Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, di concerto con ...
Energia, Snam punta 100 milioni sul biometano: acquisiti quattro impianti
L'operazione riguarda, nella prima fase, l'acquisizione ... "coerente con la strategia di crescita di Snam nel settore del biometano e più in generale nell'ambito dell'economia circolare, al ...
La Regione ha pubblicato l'avviso per le manifestazioni di interesse, primo passo verso il nuovo Piano regionale per l'economia circolare
Analisi di Bankitalia sull'economia toscana: i settori che vanno meglio sono la meccanica e l'edilizia. Non ancora ai livelli pre-crisi moda e turismo ...
ETEL, proprietaria di Kwik-Fit e Stapleton’s, acquista Murfitts, azienda leader nel riciclaggio di PFU
Sean Tanaka, CEO di ETEL, ha dichiarato: “Abbiamo una relazione di lunga data con Murfitts e anche ... e la necessità di sostenere l’economia circolare attraverso il riutilizzo dei materiali, Murfitts ...
Lapi Gelatine acquisisce la spagnola Juncà
L’acquisizione è stata conseguita in partnership con DisproInvest ... di aver investito in una realtà come Lapi Gelatine che rappresenta un esempio concreto di economia circolare e di dinamism ...
Snam: rileva da Asja Ambiente quattro impianti di biometano
Per un enterprise value di ... settore del biometano e dell'economia circolare, ha sottoscritto un accordo con Asja Ambiente Italia, societa' che dal 1995 opera nella produzione di energia verde da ...
Snam, Vision 2030 mette in campo 23 miliardi di investimenti: reti, stoccaggio, transizione
(Teleborsa) - Il Piano strategico di lungo periodo di Snam vede l'affermazione del Gruppo fra i grandi protagonisti della transizione energetica in atto, con l'obiettivo ... di circolante di 0,3 ...
Ferrovie dello Stato Lavora con noi: posizioni aperte
Opera nella realizzazione di opere e servizi nel trasporto ferroviario, anche con ... dell’Economia e delle Finanze. É una holding che controlla diverse società attive in vari settori.

F2i: invests in the circular economy sector with the acquisition of ReLife

F2i Sgr, the main Italian manager of infrastructure funds, has reached an agreement to acquire the majority of ReLife, the largest private operator active in the reuse and energy enhancement of paper and plastic packaging.

The Fund for Sustainable Infrastructures will acquire 70% of ReLife from the current shareholders (the Benfante family, the Ghigliotti family, the Malaspina family and the private equity fund Xenon) who, guaranteeing managerial continuity, have decided to share an additional growth phase of the group while retaining a minority stake in the company.

The ReLife group, based in Genoa, manages 35 plants in 20 sites in northern Italy with about 580 employees.