Falso trading online, truffe in aumento. I consigli per non finire in trappola

Rastrellano il nostro numero di telefono da chissà dove, ci chiamano per proporci guadagni mirabolanti con pochi clic e l’aiuto di un “consulente personalizzato”. Molti gli riattaccano il telefono in faccia, ma qualcuno resta ad ascoltare la proposta. E a quel punto il gioco è fatto: con toni suadenti e prospettive di ricchezza, quella porta socchiusa si spalanca nel giro di qualche minuto. E la truffa può iniziare.

La trappola del falso trading online ha gettato nel lastrico molte famiglie. In Italia, come nel resto d’Europa e negli Stati Uniti. La frode cresce su un terreno molto fertile: l’assenza di cultura finanziaria nella maggior parte della popolazione. E si sviluppa attraverso siti web dal look professionale, con grafici e cifre che rimandano all’immaginario della borsa. Ma se il trading online autorizzato è un’attività di investimento seria, per quanto non esente da rischi, nel…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer