Fase 2: Renzi, con voluntary disclosure 100 mld in circolo


Con una “voluntary disclosure” sul contante “fermo da una parte, tra cassette di sicurezza e materasso”, si possono immettere sul mercato 100 mld e, al contempo, “10-15 mld possono essere incassati dallo Stato”.

Lo ha detto il leader di IV, Matteo Renzi, nel corso della presentazione del suo libro in una diretta sulla sua pagina Facebook, proponendo una tassa “tra il 10% e il 15% e la garanzia di non essere perseguito”. L’ex premier ha stimato in “110-150 mld di euro” il contante sfuggito al fisco.

gug

guglielmo.valia@mfdowjones.it

Lascia un commento