Fed: Williams non esclude altri tagli tassi


Il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, non ha escluso ulteriori tagli dei tassi di interesse da parte del Fomc dopo la riduzione di emergenza del costo del denaro di questa settimana.

L’ultima sforbiciata “fornisce un sostegno significativo all’economia e aiuterà a sostenere l’espansione economica”, ha puntualizzato il banchiere, spiegando che “il coronavirus pone rischi in evoluzione per l’economia degli Stati Uniti” e “le prospettive sono in evoluzione e altamente incerte. Nelle settimane e nei prossimi mesi, continueremo a monitorare attentamente gli sviluppi e le loro implicazioni per l’outlook economico”.

Williams non ha quindi escluso ulteriori azioni da parte della Fed. “Utilizzeremo i nostri strumenti e agiremo in modo adeguato per sostenere l’economia”, ha concluso il banchiere centrale.

alb

Lascia un commento