Fiat, un altro “no” dall’Europa trascina in basso il titolo

Investing.com – Proseguono i rifiuti incassati dalla Fiat in Europa, con le ultime dichiarazioni provenienti dal gruppo francese PSA.

’’Non ci sono discussioni strategiche anche se restiamo mentalmente aperti a cogliere opportunità”, ha dichiarato nel corso di una call conference con i giornalisti l’amministratore delegato di Peugeot Citroën, Carlos Tavares.

Il fracese ha spiegato che i risultati ottenuti dal gruppo nel 2018 hanno permesso di accumulare una quantità di denaro tale da “sviluppare in piena autonomia nuove strategie di espansione e nuove tecnologie”, allontanando così le ipotesi di collaborazione con il gruppo italiano.

Tvares si è dichiarato “molto soddisfatto della collaborazione con Fca” nell’ambito del contratto che arriva…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer