Eurozona: vendite al dettaglio in calo dell’11,7% ad aprile, meglio di attese


Eurozona: vendite al dettaglio in calo dell’11,7% ad aprile, meglio di attese 
Nuo

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});

vo tonfo delle vendite al dettaglio nell’Eurozona, a causa delle misure di confinamento imposte in diversi paesi europei per limitare la diffusione del Covid. Secondo i dati diffusi oggi dall’Eurostat, ad aprile le vendite al dettaglio nella zona euro sono scese dell’11,7% rispetto al mese prima, facendo comunque meglio delle attese degli analisti che avevano pronosticato una caduta del 15%. La contrazione di aprile fa seguito a quella di marzo, quando le vendite al dettaglio erano diminuite dell’11,1%. Il dato è importante per capire l’andamento dei consumi interni, componente essenziale per la crescita del Pil.

Lascia un commento