Intesa Sanpaolo, via libera anche da Banca d’Italia per acquisizione controllo di Ubi Banca


Intesa Sanpaolo, via libera anche da Banca d’Italia per acquisizione controllo di Ubi Banca 
Dop

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});

o il via libera preliminare dalla Banca centrale europea, è arrivata anche l’approvazione preventiva da parte della Banca d’Italia all’acquisto del controllo di Ubi Banca. Intesa Sanpaolo ha ricevuto infatti l’autorizzazione dell’istituto di via Nazionale all’acquisizione diretta di una partecipazione di controllo – pari almeno al 50% del capitale più un’azione – in Ubi Banca. L’offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria, annunciata lo scorso febbraio, ha ad oggetto massime 1.144.285.146 azioni ordinarie di Ubi Banca.