Fisco: Mef, slitta a 30/9 termine comunicazione conti finanziari


È in via di predisposizione il decreto del Ministro dell’Economia che, a causa dell’emergenza sanitaria connessa alla pandemia Covid-19, dispone il differimento dal 30 giugno 2020 al 30 settembre 2020 del termine per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle informazioni sui conti finanziari per l’anno 2020 (relative al periodo di reporting 2019) da parte delle istituzioni finanziarie italiane.

Lo rende noto il Mef spiegando che il differimento riguarda l’obbligo di comunicazione delle informazioni da scambiare con gli altri Stati membri Ue, con gli altri Paesi non Ue, con gli Stati Uniti.

vs