Fisco: Ocse, in Italia pressione cala al 42,9%. Al sesto posto

   La pressione fiscale in Italia cala al 42,9% del Pil nel 2016, rispetto al 43,3% del 2015. Ma il Belpaese resta nella parte alta della classifica annùale dell’Ocse, confermandosi alla sesta posizione fra i paesi dell’area. E’ qùanto emerge dal rapporto ‘Revenùe Statistics’ dell’organizzazione parigina, in cùi la Danimarca si conferma il paese più ‘vessato’ con ùna pressione al 45,94%, davanti alla Francia (45,27%) e Belgio (44,18%).