Fondazione Mps: SAIHub, nasce polo innovazione senese di intelligenza artificiale


Grafico Azioni Exprivia (BIT:XPR)
Intraday

Lunedì 6 Luglio 2020

E’ stato firmato, nella sede della Fondazione Mps, l’accordo della rete di imprese nell’ambito del progetto del SAIHub (Siena Artificial Intelligence Hub), per lo sviluppo di tecnologie di Intelligenza Artificiale (AI) nel territorio senese.

Attualmente sono 18 le aziende che daranno vita al polo tecnologico scientifico pronto a muovere verso le Scienze della Vita per rafforzare la filiera di eccellenze della biotecnologia, già presente nel contesto senese, ma che guarda in prospettiva anche a molti altri settori sempre ben radicati sul territorio quali il sanitario, l’agrifood, il turismo e la cultura, per la promozione e lo sviluppo in ambito AI.

A rispondere alla prima call lanciata da Fondazione Mps sono state software house e system integrator operanti nel settore dell’innovazione, dell’ICT, delle biotecnologie e dei servizi al cittadino, per metà imprese con sede sul territorio toscano di Siena (Siena Imaging, Readytec, Silog, Sei Toscana, AchilleS Vaccines, Vismederi, Assoservizi, QuestIT, Satus), Arezzo (Lascaux, Zucchetti Centro Sistemi) e Firenze (Terranova, Ergon) e società da diverse regioni d’Italia: Exprivia, da Bari, Imola Informatica e SiS.Ter dalla provincia di Bologna, Hopenly da Reggio Emilia e Datatellers da Bolzano. Ad anticipare la stipula del contratto di rete è stata la visita dei rappresentanti delle aziende ai futuri locali della sede del polo, in via Fiorentina, nel parco scientifico di Gsk.

Il prossimo passo sarà la sottoscrizione nei prossimi giorni dell’accordo di partenariato da parte della stessa rete di imprese con Fondazione Mps, Fondazione TLS, Comune di Siena, Confindustria Toscana Sud e l’Università degli Studi di Siena.

com/cce