Home Economia Forex: crash petrolio scatena corsa allo yen, affonda dollaro australiano. Euro +1%...

Forex: crash petrolio scatena corsa allo yen, affonda dollaro australiano. Euro +1% oltre $1,14

La massima avversione al rischio presente sui mercati dopo il flop della riunione, a Vienna, tra i paesi Opec e non Opec e il conseguente crollo dei prezzi del petrolio – il WTI di New York ha bucato anche la soglia di $28 e, in generale, sia il WTI che il Brent sono affondati del 30% – gli investitori si rifugiano nello yen. La valuta rifugio per eccellenza riporta rialzi tra il 5% e l’8%, a fronte dei violenti sell off che colpiscono le commodity currencies. Il dollaro australiano, per esempio, cede il 5% nei confronti della moneta giapponese. Ma lo yen riporta un balzo notevole anche nei confronti di altre monete. Il rapporto USD-JPY cede -2,6% circa a JPY 102,66; l’euro scivola sullo yen dell’1,66% a JPY 117,07. Bene anche l’altra valuta rifugio, il franco svizzero: l’euro perde…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Forex: crash petrolio scatena corsa allo yen, affonda dollaro australiano. Euro +1% oltre $1,14