Forex, Dollaro giù contro valute rifugio, sale sterlina su taglio tassi BoE


Valute

NEW YORK (Reuters) – Il dollaro ha ripreso a scendere contro lo yen e il franco svizzero, con i timori per il diffondersi del coronavirus che spingono gli investitori verso asset rifugio, mentre sale la sterlina dopo che la Banca d’Inghilterra ha tagliato a sorpresa i tassi di interesse.

Banche centrali e governi in tutto il mondo stanno cercando di limitare i danni economici dell’epidemia, che ha fatto crollare i mercati azionari spingendo gli investitori a rifugiarsi nei titoli governativi.

Deluse inoltre le aspettative degli investitori, che ieri avevano spinto l’appetito per il rischio, di annunci da parte del presidente Usa Donald Trump su misure di stimolo.

Il dollaro perde quasi l’1,1% contro la divisa nipponica; ha lasciato sul terreno oltre uno yen pieno dal massimo di ieri a 105,915.

Nei confronti del franco svizzero il biglietto verde perde circa lo 0,4% a 0,9360, mentre l’euro guadagna lo 0,3% circa a 1,1340 dollari.

Lascia un commento