Forex, Dollaro tiene mentre occhi sono su vertice Ue, giù sterlina


Valute

LONDRA (Reuters) – Dollaro in rialzo dopo un passaggio in territorio negativo in cui ha ridotto i guadagni realizzati nella mattinata, con gli investitori che attendono di capire quale risposta i leader Ue daranno questa settimana all’epidemia di coronavirus.

Il premier Giuseppe Conte ha ribadito in un’intervista al Sueddeutsche Zeitung l’appello all’emissione congiunta di debito per dimostrare la solidarietà della zona euro di fronte alla pandemia, che sta provocando una grave recessione.

“Le banche centrali hanno ampiamente usato gli strumenti a loro disposizione e ora si guarda alle notizie sul fronte sanitario”, commenta Ilan Solot, strategist di Brown Brothers Harriman a Londra.

Contro un paniere di valute, il biglietto verde sale dello 0,22% (DXY).

Notizie sul raggiungimento del picco epidemico in Europa e Usa dovrebbero spingere i trader a tornare sui mercati valutari.

L’appetito per il rischio è molto ridotto, con i dati che mostrano l’export giapponese ai minimi da quasi quattro anni e i prezzi del petrolio in calo a riflettere il crollo della domanda globale.

La sterlina perde lo 0,65% contro il dollaro , con il bilancio dei decessi da Covid-19 in Gran Bretagna che sale e le autorità che dicono che è troppo presto per allentare le misure di contenimento.

Lascia un commento