Francia contro Di Maio: Parigi convoca l’ambasciatore italiano

Primi passi diplomatici della Francia dopo gli attacchi subiti in questi giorni dal vicepremier Luigi Di Maio. L’ambasciatrice d’Italia a Parigi, Teresa Castaldo, è stata convocata dal ministero degli Esteri francese in seguito alle ultime dichiarazioni del capo politico M5S, cheaccusa i vicini d’Oltralpe di alimentare per ragioni economiche i flussi di migranti che attraversano il Mediterraneo.

«Se la Francia non avesse le colonie africane che sta impoverendo – ha detto ieri Di Maio – sarebbe la 15/a forza economica internazionale e invece è tra le prime per quello che sta combinando in Africa. L’Unione Europea dovrebbe sanzionare queste nazioni come la Francia che stanno impoverendo questi posti e è necessario affrontare il problema anche all’Onu».

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer