Ftse Mib resta debole dopo la Bce. Banche ancora sotto pressione

Investing.com – Prosegue il momento rosso per le borse europee dopo la giornata di ieri. Il Ftse Mib resta negativo dopo un tentativo di risalita e perde lo 0,55%, in compagnia del Cac 40, del Dax e dell’Ibex 35, tutti in flessione.

All’effetto Bce di ieri si stanno aggiungendo le preoccupazioni per le negative indicazioni della bilancia commerciale cinese, con le esportazioni crollate del 20,7%, mentre l’attesa vedeva un calo solo del 4,7%.

In Italia, l’Istat ha rilasciato i dati sulla produzione industriale di gennaio che su base mensile vede un aumento dell’1…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer