Ftse Mib strappa segno più con rally di BTP e banche. Ruggisce anche TIM


Il Ftse Mib riesce a chiudere in positivo con +0,33% a 17.928 punti. Nel giorno in cui il governo Conte ha annunciato ulteriori misure contro l’emergenza coronavirus (pacchetto complessivo da 25 miliardi di euro) e la Regione Lombardia ha formalizzato la richiesta della chiusura quasi totale delle attività alla luce dell’aumento dei contagi (solo oggi più di 1.500), il mercato si è focalizzato soprattutto sulle attese per le misure che annuncerà domani la Bce.

Tiene lo spread Btp-Bund in area 195 pb, in calo di oltre il 10% rispetto ai livelli della vigilia e sostenuto da un’asta Bot che ha visto tassi in aumento di 39 pb per il Bot annuale, ma domanda rimasta sostenuta. Domani, prima del meeting Bce, sarà il turno dell’asta Btp per…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento