Notizie dei mercati

I futures calano quando i dati deboli della Cina scatenano i timori di rallentamento

This content has been archived. It may no longer be relevant

I futures degli indici azionari statunitensi sono scesi lunedì, prendendo spunto dai mercati globali, dopo che i deboli dati economici della Cina hanno riacceso i timori di un rallentamento economico nella seconda economia mondiale.

La banca centrale cinese ha tagliato i tassi di prestito chiave per ravvivare la domanda, mentre i dati hanno mostrato un rallentamento inaspettato dell’economia a luglio, con l’attività delle fabbriche e del commercio al dettaglio schiacciata dalla politica zero-Coronavirus di Pechino e dalla crisi immobiliare.

I titoli megacap di crescita e tecnologia, come Apple Inc. e Amazon.com Inc. sono scivolati dello 0,5% ciascuno nelle contrattazioni prima della campana, mentre pure le banche sono scese dopo aver registrato sei settimane di seguito di guadagni.

I titoli petroliferi Exxon Mobil Corp, Chevron Corp, Halliburton Co e Marathon Oil Corp sono scesi tra l’1,6% e il 3,3% a seguito del crollo dei prezzi dell’oro nero per le preoccupazioni sulla domanda in Cina, il maggiore importatore di greggio al mondo.

Alle 06:37 a.m. ET, il Dow e-minis era in diminuzione di 179 punti, o 0,53%, lo S&P 500 e-minis era in diminuzione di 23,25 punti, o 0,54%, e il Nasdaq 100 e-minis era in diminuzione di 52,5 punti, o 0,39%.

Wall Street si e risollevata nelle ultime settimane, con l’indice principale S&P 500 che ha recuperato oltre la metà delle sue perdite di quest’anno, grazie all’ottimismo che si e diffuso nei mercati dopo i dati che hanno aumentato le speranze della Federal Reserve di ottenere un atterraggio morbido per l’economia.

L’S&P 500 e il Nasdaq hanno registrato…

I futures calano quando i dati deboli della Cina scatenano i timori di rallentamento

futures calano quando


FIMA2681# 2022-08-15T13:04:24+02:00

Show More