Dow Jones

Generali I.: con Unicredit una nuova soluzione per i pagamenti online

Generali Italia, grazie alla sinergia con Unicredit, è il primo player assicurativo a introdurre una innovativa soluzione di pagamento online per offrire ai propri clienti un’esperienza digitale sempre più completa e integrata.

Il servizio AccountToPay, basato sull’ultima Direttiva dei Sistemi di Pagamento (PSD2), introduce infatti a favore della clientela una semplificazione del processo di pagamento, consentendo di pagare tramite bonifico online precompilato. Si tratta – spiega una nota – del primo utilizzo effettivo in ambito assicurativo in Italia delle funzionalità di “Payment Initiation Service” per effettuare incassi online senza l’impiego di carte di credito e quindi svincolati dai relativi plafond.

L’introduzione di questa nuova tipologia di pagamento digitale ha l’obiettivo di migliorare l’esperienza dei clienti e la qualità del servizio erogato, semplificando il processo di acquisto e rinnovo delle polizze e il pagamento dei premi successivi garantendo efficienza dei processi e tempi di esecuzione molto rapidi. Tutto ciò è possibile grazie a pagamenti effettuati tramite bonifico Sepa con beneficiario, importo e causale predefiniti che garantiscono semplicità, velocita, sicurezza e immediata riconciliazione automatica. Una nuova opportunità per tutti i clienti di Generali Italia, che punta a far aumentare l’incidenza dei pagamenti digitali.

David Cis, Chief Operating Officer di Generali Italia ha dichiarato: “Come settore assicurativo possiamo avere un ruolo di rilievo, oggi e per il futuro: invecchiamento della popolazione, cambiamento climatico, instabilità macroeconomica e finanziaria, cybersicurezza e trasformazione digitale. E proprio rispetto a quest’ultimo ambito è ancora più importante dare concretezza e forza alla nostra ambizione di essere Partner di Vita delle persone, dimostrando di essere presenti e vicini con soluzioni tecnologiche, innovative concrete e immediate. Tramite la collaborazione con Unicredit stiamo progressivamente mettendo a disposizione dei nostri clienti abbiamo messo a disposizione dei nostri clienti una nuova e semplice modalità di pagamento, il PISP, con l’obiettivo di rendere l’esperienza del cliente sempre più semplice e completa”.

Luca Corsini, Co-Head Global Transaction Banking di Unicredit ha dichiarato: “In Unicredit, lavoriamo affinchè la tecnologia e la digitalizzazione siano parte integrante di tutti i servizi finali, ottimizzandone l’esecuzione e migliorando l’esperienza dei clienti. AccountToPay è una soluzione di nuova generazione, sviluppata nell’alveo dell’ecosistema open banking, che supporta sia le aziende a rendere più efficienti e user friendly i propri processi di pagamento, che i consumatori che vedono ampliarsi le possibilità di acquisto di beni e servizi online in tutta sicurezza. Grazie alla collaborazione con Generali Italia è stato possibile rendere disponibile questa innovativa soluzione, che consentirà a tutti i clienti di poter pagare le proprie polizze assicurative in maniera semplice e direttamente dal proprio conto”.

com/cce

Segnali:

[crawlomatic-scraper url=”https://www.bing.com/news/search?q=Generali I.: con Unicredit una nuova soluzione per i pagamenti online&go=Search&qs=n&form=QBNT&sp=-1&pq=Generali I.: con Unicredit una nuova soluzione per i pagamenti online&sc=0-55&sk=&cvid=43AE645BF1EC40E8AE6B41BA77F13FD0&setmkt=it-it&setlang=it-it” strip_scripts=”1″ query_type=”cssselector” query=”.algocore” remove_query_type=”cssselector” remove_query=”.source” strip_images=”1″ strip_links=”1″ cache=”0″ on_error=”nessun segnale”]

[crawlomatic-scraper url=”https://it.advfn.com/notizie/Generali-I-con-Unicredit-una-nuova-soluzione-per_85686198.html” query_type=”cssselector” query=”.article-headline” eq=”first” cache=”0″ translate_to=”en” translate_source=”it” output=”text”]

[crawlomatic-scraper url=”https://it.advfn.com/notizie/Generali-I-con-Unicredit-una-nuova-soluzione-per_85686198.html” output=”html” query_type=”cssselector” query=”.article-body” translate_to=”en” translate_source=”it” limit_word_count=”100″ ]

Show More