Giovani Confidustria, ora misure shock

“Adesso abbiamo bisogno di misure shock, che siano brusche.

Non possiamo pensare ora alle riforme

Ci dobbiamo pensare, ma immediatamente dobbiamo mettere in campo misure che abbiano effetto subito”, avverte il presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi.

La priorità è “il costo del lavoro”, dice intervistato dall’ANSA: da un taglio del cuneo fiscale che “va dato ai lavoratori, perchè è la fascia più debole” alla “decontribuzione totale per i primi tre anni per l’assunzione di giovani under 35, e che diventi strutturale”.
   Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer