Gismondi1754: fatturato cons 1* trim. a 730.911 euro (+57% a/a)


Grafico Azioni Gismondi 1754 (BIT:GIS)
Intraday

Giovedì 21 Maggio 2020

Gismondi 1754, società genovese quotata sull’Aim che produce gioielli di altissima gamma, ha realizzato nel primo trimestre del 2020 un fatturato consolidato totale pari a 730.911 euro, in

crescita del +57% rispetto ai 465.269 euro del primo trimestre 2019.

A tale incremento, in termini complessivi, a parità di periodo rispetto al primo trimestre 2019, hanno contribuito in particolare le “special Sales” (cresciute da 48.777 euro del 1* trim. 2019 a 247.126 euro del primo trimestre 2020), la forte crescita del negozio di St. Moritz (che ha fatturato 75.256 euro rispetto ai 49.085 euro del 1* trim. 2019),

chiuso poi a causa del Covid già nei primi giorni di marzo, e il franchising di Praga (che ha registrato introiti per 96.260 euro rispetto a 54.405 euro del 2019). Il lockdown di tutti i punti vendita (sia monomarca, che concessionari), avvenuta tra fine febbraio e marzo 2020.

“Il primo trimestre è stato impattato dalla chiusura, per tutto il mese di marzo, di negozi e retailer a livello mondiale, motivo per cui abbiamo subito accelerato lo sviluppo del canale e-commerce di Gismondi 1754, già operativo dal sito e dalle pagine social della Società. I risultati

sottolineano la forza del nostro brand e la capacità di fidelizzare i propri clienti, come testimonia la notevole crescita delle special sales. In una fase economica complessa a livello globale, la nostra strategia di puntare sul tailor-made a portata di tutti ha marcato la differenza, consentendoci di crescere molto rispetto al trimestre 2019, senza venir meno al nostro valore caratterizzante, rappresentato dal mantenere un saldo rapporto con i nostri clienti, facendoli sentire esclusivi con i nostri prodotti su misura”, dichiara Massimo Gismondi, Ceo di Gismondi 1754.

com/sda

susanna.scotto@mfdowjones.it

Lascia un commento