Governo: Boschi; mai chiesto poltrone, solo più ascolto


“Non abbiamo chiesto poltrone al governo ma di ascoltare con più attenzione le nostre proposte. Hanno accolto le nostre richieste sul tema della cancellazione dell’Irap e sul tema della lotta alla criminalità portata avanti dalla ministra Bellanova. Ora chiediamo lo sblocco dei cantieri e delle opere pubbliche. Italia shock è per noi la priorità, cerchiamo di mettere al centro l’interesse del Paese”.

Lo dice, ai microfoni di Rai Radio 1, MAria Elena Boschi, capogruppo alla Camerad di Italia Viva. Rispetto alle mozioni di sfiducia nei confronti el ministro Bonafede, “noi avevamo detto che non avremmo avuto nessun pregiudizio. Abbiamo ascoltato il discorso di Bonafede che ha aperto a temi essenziali come la certezza e i tempi rapidi sui processi e sulla riapertura di un confronto sul tema della prescrizione. Questo è stato un segnale di apertura significativa”, spiega Boschi sottolineando che ” come ha ribadito Matteo Renzi ieri in Aula ci ha convinto l’assunzione di responsabilità verso il paese in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando”.

alu

fine

MF-DJ NEWS

2108:48 mag 2020

Lascia un commento