Governo: Conte, ok a progetto comune sui temi (CorSera)


“Quella di sostenere il governo è stata una decisione importante. Adesso si può progettare un percorso comune per quanto riguarda i temi”.

Lo dice il premier, Giuseppe Conte, in un’intervista al Corriere della Sera, a proposito della bocciatura da parte del Senato delle 2 mozioni di sfiducia al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede. Il presidente del Consiglio smentisce rimpasti di governo a seguito della trattativa avuta con il leader di Iv Matteo Renzi in cambio di un voto contrario alla sfiducia di Bonafede. “Non se ne è parlato – assicura Conte – Non li immiserite, lo dico anche per loro. Non è questo, è una questione di strategia, di prospettiva”, precisa il capo dell’esecutivo sottolineando che Iv avrà un pieno riconoscimento politico “sui temi. Questo governo è nato con una anomalia, tra virgolette. Io ho avvertito subito che poteva creare qualche problema. Quando Renzi, il giorno dopo la nascita del governo, “mi anticipò la scissione dal Pd e la fondazione di Italia viva io rimasi perplesso, lui la prese come una freddezza io invece gli dissi subito a caldo quel che penso ancora adesso. Avrei preferito che la quarta forza si fosse seduta durante il processo di formazione del governo, in modo da acquisire bene anche le loro sensibilità e le loro istanze e valutarle insieme pariteticamente con le altre forze”. Tuttavia, da parte di Iv, “ho visto una chiara determinazione a fare un percorso comune”, conclude.

alu

fine

MF-DJ NEWS

2208:25 mag 2020

Lascia un commento