Governo: Di Maio, impegno crescita Paese

MILANO, 11 APR – “In questo momento come governo siamo esclusivamente impegnati per la crescita del Paese”.

Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, a margine del Salone del Mobile. “In un momento in cui l’economia dell’Europa rallenta – ha aggiunto – noi dobbiamo essere in grado di accelerare tramite le esportazioni anche verso nuovi mercati, dove ci sono ceti medi che vogliono comprare il Made in Italy”

A proposito del Def, “le clausole di salvaguardia non devono scattare e l’Iva non deve aumentare” ha affermato Di Maio. “Dal Def fino alla legge di bilancio di fine anno – ha proseguito – faremo un lavoro per la crescita e per evitare l’aumento dell’Iva. È un percorso nel quale il decreto crescita, lo sblocca cantieri e le iniziative che faremo per le esportazioni, e la spending review con il nuovo team che si sta insediano a Palazzo Chigi, serviranno – ha concluso – a portarci nella condizione di migliorare la crescita e soprattutto a recuperare risorse”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer