Governo lavora a riforma fiscale con aliquote 15% e 20%

ROMA (Reuters) – Il sentiero di riforma cui lavora l’Italia per i prossimi anni prevede la “graduale estensione a tutti i contribuenti del regime d’imposta a due aliquote del 15 e 20%, a partire dai redditi più bassi” e riformando al contempo deduzioni e detrazioni.

Secondo quanto si legge nel Piano nazionale di riforma (Pnr), una sezione del Documento di economia e finanza (Def), nel 2019 sarà avviata la riduzione della tassazione per le famiglie.

Il governo punta a semplificare “l’attuale sistema di tassazione dei redditi a 5 aliquote verso un sistema (flat tax) più equo”, introducendo un’aliquota fissa al 15% per i “redditi al di sotto dei 30.000”, spiega la bozza, di cui Reuters ha letto una copia.

La riduzione della tassazione sarà finanziata attraverso una revisione delle agevolazioni fiscali, “salvaguardando l’equità fiscale e tutelando i redditi minori…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer