Gpi: FM perfeziona acquisto 2,45% di Gpi da Hat Orizzonte

FM (holding che controlla Gpi, societá quotata sull’Aim Italia e partner tecnologico nel mercato della sanitá e del sociale) ha acquistato da Hat Orizzonte SGR, società che agisce per conto del ‘Fondo Information & Communication Technology’, 382.000 azioni di categoria B, rappresentative del 2,42% del capitale di Gpi, al prezzo di 10,75 euro per pezzo, per un controvalore complessivo 4.106.500 euro.

L’operazione che, spiega una nota, fa parte dell’accordo concluso tra FM e Hat Orizzonte lo scorso dicembre.

La partecipazione della holding in Gpi è quindi salita al 63,15% del capitale e corrisponde al 76,26%, del capitale sociale con diritto di voto. D’altra parte la quota detenuta da Hat Orizzonte si è ridotta al 2,22% del capitale (2,72% del capitale sociale).

Da ieri, inoltre, come stabilivano gli accordi, si sono risolti consensualmente gli accordi tra FM, Hat Orizzonte e il presidente di Gpi Fausto Manzana, tra cui il patto parasociale sottoscritto il 4 settembre 2016, per cui il consigliere Aldo Napoli e il segretario del Cda Dario Albarello, entrambi di espressione Hat Orizzonte, hanno rinunciato alle loro cariche, con effetto dall’assemblea dei soci di Gpi che sarà chiamata ad approvare il progetto di quotazione sul listino principale di Borsa Italiana.

Sempre da ieri, infine, è entrata in vigore la scrittura integrativa dell’accordo di Lock-Up sottoscritto tra FM, Hat Orizzonte, i promotori di Capital For Progress 1, Gpi e il Nomad Banca Akros dando efficacia agli impegni di lock-up assunti da FM, che saranno applicati anche alle 382.000 azioni acquistate oggi.

com/gtd

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl