Dow Jones

Green pass: Fipe-Confcommercio; noi pronti, ma non a controllo documenti



“Da domani 270.000 bar e ristoranti saranno pronti, pur tra notevoli difficoltà organizzative, al controllo dei green pass dei clienti che consumeranno al tavolo all’interno dei locali. Non manca tuttavia chi, soprattutto tra i bar, ha scelto di eliminare il consumo al tavolo perché non in grado di garantire il controllo dei certificati. Ma l’ipotesi di dover controllare anche i documenti di identità viene vissuta con profondo disagio perché rappresenta un atto di sfiducia nei riguardi dei clienti e una forzatura perché gli imprenditori e gli addetti non possono svolgere funzioni da pubblico ufficiale”.

E’ quanto si legge in un comunicato di Fipe-Confcommercio. “La responsabilità dell’uso improprio del green pass – spiega Aldo Cursano, vicepresidente vicario – non può ricadere sulle imprese ed è per questo che fin dall’inizio abbiamo sostenuto la procedura dell’autocertificazione che è stata alla base di tutte le norme varate nei momenti più complicati della pandemia. Occorre immediatamente mettere mano al decreto legge per correggere una distorsione che le imprese faranno fatica ad applicare”.

com/rov

(END) Dow Jones Newswires

August 05, 2021 07:10 ET (11:10 GMT)

Segnali:

"Green pass al banco? Ci rallenta"
Scettici i rappresentanti delle categorie sulla stretta del Governo. Moretti (Silb): "Chiudere le disco? Una follia" ...
Barista aggredito per aver chiesto il green pass fipe - confcommercio: "gesto ignobile! ci auguriamo che episodi del genere non si ripetano"
Ci auguriamo che gli aggressori paghino per questo gesto ignobile e che episodi come questo non si ripetano mai più. Gli esercenti stanno portando avanti le loro attività tra mille difficoltà, anche p ...
Gragnano, falsificava Green Pass in casa: arrestato un 26enne
“Green pass rubati” è il nome dei file pronti ad essere venduti a “no vax” che volevano sfuggire ai controlli ... nello Stato di banconote e documenti contraffatti.
Green Pass: in vendita falsi certificati, oscurati 17 canali di messaggistica
anche nella modalità ‘Super Green pass’, per il quale è richiesta l’avvenuta vaccinazione. Tutti i documenti sarebbero stati muniti di QR Code asseritamente idoneo a superare i controlli ...
Green pass (anche) per un caffè al banco, ira dei baristi: «Questa è la fine»
«Per non applicare una volta per tutte l'obbligo vaccinale - commenta Sergio Paolantoni, presidente della Fipe Confcommercio - ci ... controlli contro 6/7 milioni di no vax, è assurdo». Green ...
Green pass obbligatorio per gli studenti, Bianchi ci pensa. Ma è coro di no da Sasso a Floridia. La polemica
Noi stiamo lavorando per garantire scuola, vita e lavoro a tutti e discriminare i bambini, isolarli e chiuderli a casa, non è il mio obiettivo“. “ No al Green pass per andare a scuola.
Primi 10 giorni di super green pass, il bilancio di Confcommercio Pisa
Controlli capillari, ma gli ... il green pass anche ai clienti che consumano la bancone. Ci teniamo a ribadire che, sia in zona bianca, sia in zona gialla, per consumare al bancone non è ...
Dieci giorni di super green pass, il bilancio della Confcommercio di Livorno
L’ufficio studi nazionale Fipe Confcommercio prevede che le feste 2021 registreranno fatturati ancora lontani dai livelli precovid, ma sulla flessione del 20% più che le misure restrittive del super ...
Green pass: controllate 245 persone e 26 attività, 3 le multe
LECCO – Sono state 245 le persone a cui è stato controllato il green pass durante la giornata di ... diffusione del contagio da covid-19. Ieri non ci sono state multe per quanto riguarda ...
Il Green Pass nel microchip sottopelle: ora puoi
Dsruptive Subdermals non ha fatto altro che limitarsi a ricordare come il proprio sistema, in uso da anni, possa trovare impiego anche in epoca di COVID-19 per la gestione di documenti come il nostro ...

Green pass: Fipe-Confcommercio; we ready, but not to check documents

"From tomorrow 270,000 bars and restaurants will be ready, despite considerable organizational difficulties, to check the green passes of customers who will consume at the table within the premises. However, there are those who, especially among bars, have chosen to eliminate consumption at the table because it is not able to guarantee the control of the certificates. But the hypothesis of having to check also the identity documents is experienced with profound discomfort because it represents an act of distrust towards customers and a forcing because entrepreneurs and employees cannot perform functions as a public official ".

This is what is stated in a press release from Fipe-Confcommercio.