Greggio, prezzi in lieve calo fra tagli Opec e lenti progressi colloqui su commercio

LONDRA (Reuters) – I prezzi del Brent si muovono in lieve calo, tra il sostegno fornito dalla fermezza mostrata nel taglio alle forniture da parte dei Paesi Opec, il balzo nelle trivellazioni Usa e i timori sulla domanda a causa dell’andamento lento dei colloqui Usa-Cina sul commercio.

** Intorno alle 12,20 italiane il contratto sul Brent sale di 22 centesimi a 61,88 dollari il barile. Il greggio leggero Usa Wti cede 49 cent a 52,23 dollari.

** “I prezzi del petrolio stanno ancora cercando di capire cosa seguire. Da un lato c’è il taglio dei paesi Opec che si aggiunge alla questione legata alla fornitura venezuelana”, osserva un broker. “Allo stesso tempo i vari dati economici emersi negli ultimi giorni non sono stati realmente incoraggianti e…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer