Notizie dei mercati

Il cane da guardia dei fruitori statunitensi esaminerà i pagamenti in criptovaluta, Big Tech si muove nella finanza – direttore

Il piu importante organo di controllo dei fruitori degli Stati Uniti prevede di esaminare l’uso delle criptovalute per i pagamenti in tempo reale e di aumentare la supervisione delle imprese Big Tech quando si espandono nel settore finanziario convenzionale, ha comunicato il suo direttore a Reuters.

Il Consumer Financial Protection Bureau (CFPB) pubblicherà pure un rapporto quest’autunno sui prodotti “buy-now, pay later” o BNPL, e prevede di proporre una regola per stimolare la concorrenza nella finanza al consumo inizialmente del prossimo anno, afferma Rohit Chopra in un’intervista.

“L’America e pronta per l’entrata delle Big Tech nei servizi finanziari? Abbiamo gia iniziato a vedere come il settore sta entrando nei pagamenti. Stiamo iniziando a vedere come c’e interesse in altre aree”, afferma Chopra, citando le carte di credito e le carte prepagate con marchio delle imprese. “Questo solleva molte domande sul futuro dei servizi finanziari”, in particolar modo sulla privacy dei dati, afferma.

Negli ultimi mesi, le criptovalute sono state messe sotto osservazione dopo che il mercato e crollato, facendo crollare certune società di criptovalute.

Le grandi aziende online potrebbero guidare l’adozione diffusa delle criptovalute per i pagamenti in tempo reale, il che rappresenterebbe un’attenzione “pesante” per l’agenzia, afferma Chopra, aggiungendo che l’agenzia e preoccupata per i rischi di hack, errori e frodi.

“I regolatori hanno avuto un campanello d’allarme quando Facebook ha proposto il suo progetto Libra, che potenzialmente poteva essere una valuta che si scalava rapidamente attraverso le reti di Facebook”, afferma Chopra.

Ciò ha spinto l’agenzia, l’anno scorso, a domandare a Facebook, Amazon.com, Apple e Google di Alphabet, tra gli altri, di fornire informazioni su come raccolgono e utilizzano i dati di pagamento dei fruitori, afferma.

Il cane da guardia dei fruitori statunitensi esaminerà i pagamenti in criptovaluta, Big Tech si muove nella finanza – direttore

guardia fruitori statunitensi


FIMA2572# 2022-07-27T06:06:56+02:00

Show More