Guida con smartphone, poche multe per gli automobilisti distratti

Distratti, con gli occhi bassi sul cellulare anziché sulla strada, gli automobilisti smartphone-dipendenti sono moltissimi. Questi guidatori, però, sono pressoché impuniti. Perché è difficile, per i vigili urbani, sorprenderli in flagrante e perché le telecamere non sono (ancora) attrezzate per rilevare questi comportamenti, anche se i primi esperimenti sono già in corso.

L’Unione Nazionale Consumatori ha pubblicato alcuni dati (Aci/Istat) piuttosto eloquenti: nel 2017 solo lo 0,36% del totale delle multe ha sanzionato l’uso del telefono in auto (l’articolo 173 del Codice della strada). In termini assoluti sono stati sanzionati 61.929 guidatori che usavano il cellulare su un totale di quasi 18 milioni di multe nel corso dell’intero anno. Una cifra “che equivale a zero considerato che è anche la violazione più frequente in Italia, ripetuta svariate volte al giorno dalla quasi totalità degli automobilisti” commenta il presidente dell…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer