I mercati ripartono dopo una settimana euforica con Piazza Affari regina d’Europa

Repubblica

MILANO – Riprende a pieno ritmo l’attività finanziaria ed economica dopo le lunghe festività natalizie. A dire il vero, il primo scorcio di 2018 assaggiato dagli investitori è stato all’insegna dell’ottimismo, per quanto resti una fase interlocutoria vista l’attività a mezzo servizio. Intanto la Borsa di Milano ha chiuso la prima settimana di contrattazioni (composta di 4 sedute) con un bilancio più che positivo, tanto da risultare la migliore tra i principali listini europei. Il clima favorevole è condiviso da tutti i mercati internazionali, con Wall Street che ha macinato nuovi record e ha visto il Dow Jones superare di slancio quota 25mila punti. Tra gli investitori si rafforza sempre più la convinzione che il 2018 sarà un anno favorevole per l’economia mondiale, come dimostrano i dati macro che vengono snocciolati uno dopo l’altro, come certificano l’indice manifatturiero statunitense e i dati sull’occupazione sempre negli Usa, testimonianza che, almeno sul fronte economico, l’amministrazione Trump si muove con il piglio giusto. Tornando a Milano, il Ftse Mib ha chiuso venerdì a quota 22.762 punti (+4,16%), mentre l’All Share ha messo…

Fonte:

Repubblica