I primi indici PMI spingono l’euro dopo i verbali della Fed

Investing.com – L’euro sale contro il dollaro negli scambi della mattinata europea di questo giovedì, sulla scia degli indici dei direttori acquisti in Francia e Germania da cui emerge che l’economia della zona euro potrebbe aver raggiunto il fondo dopo il rallentamento della fine del 2018.

Alle 03:30 ET (08:30 GMT), l’euro si attesta a 1,1354 contro il dollaro, poco meno del massimo di due settimane, in seguito ai dati sugli indici PMI che hanno battuto le aspettative, sebbene il settore manifatturiero tedesco sembri aver visto una contrazione a febbraio.

L’indice del dollaro, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer