Il Fondo Monetario Internazionale valuta i pro e i contro delle Central Bank Digital Currency


Criptovalute

In un keynote alla London School of Economics, il vicedirettore generale del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Tao Zhang ha discusso dei lati positivi e negativi delle central bank digital currency (CBDC).

Zhang ha evidenziato la maggiore efficienza e costi inferiori associati alle CBDC. “In alcuni paesi, il costo della gestione del contante può essere molto elevato per motivi geografici, e l’accesso al sistema dei pagamenti potrebbe non essere disponibile alla popolazione unbanked, rurale o povera”, ha affermato nel discorso tenuto il 28 febbraio, pubblicato sul web il 19 marzo.

Zhang sottolinea gli altri aspetti positiviIl vicedirettore del FMI ha anche toccato la questione dell’inclusione finanziaria. “Le CBDC possono permette di avere un mezzo di pagamento digitale pubblico senza richiedere agli individui di possedere un conto bancario”, ha affermato.