Il governo di Mosca pianifica di utilizzare la blockchain per un sistema di voto elettronico

In Russia, il consiglio cittadino di Mosca ha proposto un disegno di legge che consente l’utilizzo della tecnologia blockchain per un sistema di voto elettronico: la notizia è stata originariamente riportata dal portale d’informazione locale Tass.

La Duma Cittadina di Mosca, il parlamento locale della capitale russa, pianifica infatti di incrementare il livello di sicurezza delle prossime elezioni, riducendo il rischio di frode elettorale e garantendo l’affidabilità dei risultati, grazie all’utilizzo della blockchain.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer