Il greggio scende del 2% per l’aumento del numero di impianti USA

Investing.com – Il prezzo del greggio comincia la settimana in forte ribasso questo lunedì, dopo i dati che hanno rivelato un aumento del numero degli impianti di trivellazione attivi negli USA per la prima volta quest’anno.

Segnalando che la produzione potrebbe salire ancora, venerdì Baker Hughes ha riportato che il numero di impianti è aumentato di 10 unità a 862 nella settimana terminata il 25 gennaio.

Il greggio West Texas Intermediate con consegna a marzo sul New York Mercantile Exchange segna un crollo di 1,08 dollari, o del 2%, a 52,61 dollari al barile alle 8:30 ET (13:30 GMT).

Intanto, il greggio Brent con consegna ad aprile sull’ICE (NYSE: markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer