Notizie

Regolatore UE: analisi banche post problemi SVB e Credit Suisse.

La maggior parte delle principali banche della zona euro ha rispettato l’obiettivo di gennaio 2024 per l’emissione di debito speciale per ricostituire il capitale in caso di crisi, secondo il Comitato di Risoluzione Unico (SRB). Tuttavia, il regolatore dell’Unione Europea ha affermato che alcune banche devono fare di più per garantire che possano essere liquidate rapidamente se necessario. Le recenti crisi bancarie negli Stati Uniti e in Svizzera dimostrano che le banche e le autorità di regolamentazione devono essere più preparate ad affrontare le crisi in tempi rapidi. L’SRB sta anche esaminando la necessità di garantire che le banche possano essere liquidate, ristrutturate o vendute senza creare disagi ai clienti. L’SRB monitorerà la situazione e adotterà misure correttive se necessario, anche se al momento non sembra essere necessario un intervento. L’ente di vigilanza svilupperà ulteriori linee guida per promuovere la coerenza tra gli scenari considerati dalle banche.


Il regolatore dell'UE esamina le difese delle banche dopo i problemi di SVB e Credit Suisse

Altre Notizie

FIMA

Mostra di più