Il team di Bitcoin Private accusa l’exchange di criptovalute HitBTC di frode dopo la rimozione della criptovaluta dalla piattaforma

Gli sviluppatori di Bitcoin Private (BTCP) hanno accusato l’exchange di criptovalute HitBTC di aver avuto un atteggiamento fraudolento riguardo la rimozione della criptovalute dalla piattaforma, avvenuta in seguito ad un coinburn programmato.

Le accuse sono riportate in una lettera scritta all’exchange il 26 febbraio dal Petros Law Group, per conto della comunità e degli sviluppatori di BTCP, pubblicata dal profilo twitter di Bitcoin Private il 9 marzo.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer