Immigrazione: Gregoretti, alle 17h00 giunta su processo Salvini

Alle 17h00 tornerà a riunirsi la giunta per le immunità di palazzo Madama chiamata a decidere sulla richiesta di autorizzazione a procedere presentata dal Tribunale dei ministri di Catania contro Matteo Salvini, accusato del sequestro dei migranti trattenuti per alcuni giorni sulla nave Gregoretti alla fine del luglio scorso.

Nell’ultima riunione della giunta la maggioranza (M5S, Pd, Leu e Italia Viva) ha chiesto di rinviare il voto, previsto il 20 gennaio, sulla relazione con cui il presidente della giunta, Maurizio Gasparri, ha proposto di respingere la richiesta di processare il leader del Carroccio. Per le opposizioni (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) invece la data del 20 gennaio deve essere rispettata. In effetti, dietro la mossa della maggioranza di governo c’è il tentativo di non concedere al Carroccio possibili vantaggi nella corsa per le regionali che si terranno il 26 gennaio in Emilia Romagna e in Calabria.

Di fronte alla richiesta avanzata dalla maggioranza Gasparri ha deciso di volerne parlare con la presidente del Senato e la soluzione potrebbe conoscersi gia’ nel corso dell’incontro di oggi pomeriggio. Da calendario la giunta tornerà a riunirsi domani alle 20h00. Tuttavia, l’esito del voto sull’autorizzazione a procedere contro il leader della Lega dovrebbe essere scontato. La proposta di Gasparri, infatti, dovrebbe essere bocciata; i voti favorevoli alla relazione del presidente dovrebbero essere 10 (5 componenti leghisti della Giunta, 4 di Forza Italia e il rappresentante di FdI, Alberto Balboni), mentre i contrari sono 13 (6 esponenti del Movimento 5 stelle, 1 rappresentate del Pd, 3 senatori di Italia viva, 1 di Leu, 1 del Misto e 1 delle Autonomie). L’unica incognita e’ rappresentata dalla decisione che prendera’ il senatore pentastellato Michele Giarrusso che sulla vicenda non si è espresso nè a favore nè contro Salvini.

alu