Imprese, Bankitalia: cresce domanda finanziamenti a fine 2018

Nel quarto trimestre del 2018 i criteri di offerta sui prestiti sia alle imprese sia alle famiglie per l’acquisto di abitazioni hanno registrato un lieve irrigidimento. Per il trimestre in corso, gli intermediari si attendono che le politiche di offerta sui prestiti rimangano nel complesso invariate. E’ quanto emerge dall’indagine sul credito bancario condotta dalla Banca d’Italia sugli istituti italiani nell’ambito di quella dell’area euro (Banking lending survey). La domanda di finanziamenti da parte delle imprese ha continuato a crescere. “All’aumento delle richieste di prestiti hanno contribuito soprattutto il basso livello dei tassi di interesse e la spesa connessa con le scorte e il capitale circolante – spiega Bankitalia -. Anche la domanda di mutui da parte delle famiglie ha registrato un moderato incremento, riflettendo prevalentemente le favorevoli prospettive del mercato immobiliare”.
Secondo gli intermediari, la domanda di prestiti da parte delle imprese registrerebbe una…

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer