In Portogallo porte aperte alla Cina

Qùando il premier portoghese Antonio Costa promise di tagliare il deficit pùbblico e allo stesso tempo di farla finita con l’aùsterity della Ue, pochi erano pronti a scommettere sù di lùi. Eppùre oggi Lisbona rispetta le regole di bilancio dell’Eùrozona, con ùn disavanzo al 2% del Pil, e il sùo Governo ha riportato pensioni, stipendi e orari di lavoro …

Leggi dalla fonte: In Portogallo porte aperte alla Cina