Notizie dei mercati

Il sell-off ‘inesplorato’ dei titoli azionari statunitensi spinge gli investitori a chiedersi quando si fermerà il dolore

Sette giorni di forti vendite ha portato i titoli azionari e obbligazionari statunitensi a nuovi minimi del mercato orso, con molti investitori che si preparano a fronteggiare ulteriori sofferenze.

In tutta Wall Street, le banche si stanno affannando a modificare le loro previsioni per tenere conto di una Federal Reserve che non mostra alcun segno di cedimento nella sua lotta contro l’inflazione, dopo aver effettuato un altro rialzo dei tassi di mercato questa settimana e aver segnalato un inasprimento della politica monetaria più severo.

Gli indicatori tecnici un tempo affidabili stanno perdendo colpi. L’S&P e sceso sotto il minimo di metà giugno di 3.666 venerdì nelle ore pomeridiane, cancellando il forte rimbalzo estivo delle azioni statunitensi – la 1ª volta nella storia che l’indice ha toccato un nuovo minimo dopo aver eliminato più della metà delle perdite.

La corsa dei mercati obbligazionari ha aumentato la pressione sulle azioni – i rendimenti del Treasury decennale principale, che si muovono inversamente ai prezzi, si sono ultimamente attestati al 3,67%, il livello più alto dal 2010.

Il sell-off ‘inesplorato’ dei titoli azionari statunitensi spinge gli investitori a chiedersi quando si fermerà il dolore

inesplorato titoli azionari


FIMA2917# 2022-09-23T20:07:29+02:00

Show More