Dow Jones

Intel: Giorgetti, Mirafiori soddisfa tutti i requisiti



Si è svolto questa mattina l’incontro tra il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, la sindaca di Torino Chiara Appendino e il vicepresidente del Senato Anna Rossomando su Intel.

Il lungo colloquio, “positivo e produttivo” ha toccato diversi argomenti: la possibilità di realizzare la sede Intel a Torino, gli investimenti sull’aerospazio in Piemonte, le problematiche legate alla transizione ecologica per l’automotive, la creazione di una fondazione per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale. “Il Mise ha approfondito la questione Intel ho personalmente incontrato nelle settimane scorse anche l’ad. Si tratta di un progetto con un impatto enorme per tutto il territorio e la sua economia. Ho pensato che abbiamo già un’area infrastrutturata per questa realizzazione, che è quella di Mirafiori nella parte non utilizzata”, afferma Giorgetti sottolineando che “secondo me soddisfa tutti i requisiti, non è l’unica candidata ma quella più qualificata. Cosa farà Intel non lo sappiamo ma visto l’entità dell’investimento anche per il contributo statale, ritengo che si arriverà a una diffusa rete sul territorio europeo, in questa logica penso a 2 o 3 realtà, di cui una in italia”. Pertanto, “ritengo che così possa esserci anche il via libera dell’Italia all’investimento dello Stato per oltre 8 miliardi e che ci siano ragionevoli speranze su Torino, ma è bene non creare facili aspettative ed entusiasmi. Dobbiamo lavorare tutti insieme sul dossier”, prosegue.

Per il viceministro Pichetto “il Mise stia lavorando per definire una strategia di politica industriale volta ad individuare i provvedimenti necessari per il rilancio dell’area piemontese, soprattutto nella direzione di tenere in considerazione il vantaggio di avvalersi delle potenzialità del territorio in termini di competenze scientifiche, infrastrutture e professionalità esistenti, dalle università alle imprese, alle lavoratrici e ai lavoratori. Aerospazio, intelligenza artificiale, automotive, progetto Intel sono i temi su cui siamo pronti per arrivare già a settembre con proposte concrete. Torino resta la candidata più autorevole per tutto il settore automotive, non solo per Intel”.

alu

fine

Segnali:

Giorgetti: “Mirafiori perfetta per i chip di Intel”
si potrebbe co-finanziare il progetto di Intel Anzi, Giorgetti rivendica di aver proposto per primo l’ipotesi di valutare l’offerta della multinazionale dei microchip. Leggi ...
Intel, microchip in Piemonte: Giorgetti conferma la trattativa
La vicenda Intel sembra accelerare e anche se non è ... ma la riservatezza aiuta in questi casi», ha detto Giancarlo Giorgetti, il responsabile del Mise. (FormulaPassion.it) ...
La crisi dei microchip, pressing del governo per produrli in Italia
che potrebbero però raddoppiare sulla base delle dimensioni che assumerà l’investimento di Intel. Per la locazione dell’impianto italiano sarebbero in corsa Mirafiori (sponsorizzata con ...
Intel gela Torino: fabbrica in Puglia o Veneto. Così sfuma il rilancio da mille posti di lavoro
Veneto e Puglia, infatti, hanno messo subito sul tavolo proposte in grado di soddisfare le richieste ... puntava sull’area della Mirafiori più piccola, un milione di metri quadrati, e ...
L’Italia avrà un impianto di chip? L’indiscrezione sul piano Intel
Tutto è da confermare, ma il ministro Giorgetti non ha nascosto l’avvio delle trattative, pur rimarcando la necessità di riservatezza massima in questa fase. Perché la produzione di chip in Europa è ...
Intel, la Regione punta su 2 maxi aree a Vercelli e Galliate
Il dossier di Intel ... C'è sempre Mirafiori in ballo, un'area di 1 milione di metri quadri, ma è difficile che lo spazio del fabbricone che si affaccia su corso Settembrini soddisfi le ...
mirafiori nord
In totale saranno cinque le gigafactory tra Europa e Nord America che serviranno per soddisfare il fabbisogno di batterie e componenti EV di Stellantis. Lo stabilimento di Melfi, invece, servirà per ...
Intel, lo stabilimento italiano potrebbe sorgere in Puglia
Intel Core i9-12900K ... È uno studente legato ad hacker russi 06 NOV Amazon, tutti gli sconti del weekend: offerte su televisori, Roomba, Oral-B, Fire TV Stick, DJI, componenti per aggiornare ...
intel me
...ed economici dello stabilimento Intel, il cui impatto sarebbe senza ombra di dubbio maggiore se collocato nel territorio di Catania. Chiedo ai colleghi del Sud, anche ai leghisti, di firmare con me ...
Ulss 22, assunzione illegittima Falsirollo adesso va licenziato
non soddisfa il dispositivo normativo in merito ai previsti requisiti» in quanto «non risultano comprovate in capo all'incaricato la specializzazione professionale desumibile da concrete ...
Auto 02 Ott La Dacia Spring è l'elettrica più venduta in Italia a settembre 2021.
Windows 01 Ott Un recente sondaggio evidenzia che oltre la metà dei sistemi non soddisfa i requisiti.

Intel: Giorgetti, Mirafiori meets all requirements

This morning the meeting between the Minister of Economic Development Giancarlo Giorgetti and the President of the Piedmont Region Alberto Cirio, the Mayor of Turin Chiara Appendino and the Vice President of the Senate Anna Rossomando on Intel took place.

The long, "positive and productive" conversation touched on various topics: the possibility of building the Intel headquarters in Turin, investments in aerospace in Piedmont, the problems linked to the ecological transition for the automotive sector, the creation of a foundation for the development of artificial intelligence. "The Mise investigated the Intel issue and I personally met the CEO in recent weeks. This is a project with a huge impact for the whole territory and its economy.