Intesa Sanpaolo alza a 50 miliardi risorse credito contro crisi dopo misure governo


Mercato azionario

MILANO (Reuters) – Intesa Sanpaolo (MI:ISP) ha alzato a 50 miliardi di euro l’ammontare di risorse in termini di credito messe a disposizione del paese grazie alle misure varate dal governo questa settimana.

Il consiglio dei ministri ha varato martedì un nuovo decreto per l’accesso al credito che libera fino a 400 miliardi di liquidità per le imprese con garanzie pubbliche dal 70 al 100%, grazie anche all’intervento di Sace.

Intesa ricorda in una nota che nei primi tre mesi dell’anno le erogazioni a medio-lungo termine a sostegno degli investimenti di famiglie e imprese sono state pari a 15 miliardi di euro a livello di gruppo.

Le nuove risorse per le imprese comprendono sia nuove linee di credito aggiuntive rispetto a quelle preesistenti, della durata di 18 mesi meno un giorno, di cui 6 di preammortamento, sia linee di credito già deliberate e rese disponibili come liquidità per cassa per le imprese clienti, proprio per affrontare con ampia flessibilità la gestione dei pagamenti urgenti.

(Gianluca Semeraro, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Lascia un commento