Intesa Sanpaolo: Barrese, mi auguro sostegno a liquidita’ anche nel 2021 (Class Cnbc)


“Mi auguro che le iniziative poste in essere dal Governo sia in termini di liquidita’ che di sospensione possano avere anche una loro ripresa nel 2021, perche’ ritengo che il tema della liquidita’ sia un tema che deve essere accompagnato”.

E’ quanto ha affermato il Responsabile divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, parlando a Class Cnbc, (tv del gruppo Class E. che insieme a Dowjones & Co. controlla questa agenzia).

Intesa Sanpaolo, ha ricordato il banchiere, “ha iniziato a fare i percorsi di sospensione a fine febbraio, per cui il tema della sospensione e’ un tema attivabile anche attraverso l’Abi. Naturalmente dovremo monitorare attentamente quello che avverra’ a settembre, muovendoci anche in anticipo, e cercando anche eventualmente di ridefinire lo scadenziamento del debito nelle situazioni in cui i clienti abbiano difficolta’ dal punto di vista della liquidita’. Ritengo che non si possa pensare che il tema della liquidita’ possa risolversi con il 2020”.

Per il settore del turismo, ad esempio, ha spiegato Barrese, “noi abbiamo attivato un’iniziativa di sospensione di 24 mesi, perche’ e’ un settore che, noi ci auguriamo che possa riprendere alla grande con il periodo estivo, ma sicuramente sara’ tra i settori piu’ sofferenti”.

fch