Intesa Sanpaolo: prestiti a imprese per Covid a tassi inferiori di mesi scorsi


Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (PK) (USOTC:ISNPY)
Intraday

Venerdì 24 Aprile 2020

Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo (PK)

I prestiti messi a disposizione da Intesa Sanpaolo alle imprese per l’emergenza Covid-19 sono erogati a condizioni di tasso e commissioni molto inferiori a quelle applicate dalla banca nei mesi scorsi.

A sostenerlo è la stessa banca rispondendo alla domanda dell’azionista Tommaso Marino che – in vista dell’assemblea dei soci di lunedì 27 aprile – chiedeva quale fosse il tasso e quali le commissioni applicate da Intesa relativamente al plafond da 15 mld messo a disposizione delle imprese italiane.

“Intesa Sanpaolo sta applicando condizioni di tasso e commissioni ampiamente inferiori a quelle medie normalmente applicate nel quarto trimestre 2019 e nei primi due mesi del 2020, su tipologie di credito con medesime caratteristiche di durata e struttura finanziaria. Gran parte delle misure adotatte è esente da spese di gestione dei finanziamenti e tutte prevedono un differimento di qualsiasi rimborso di capitale di almeno sei mesi. Queste misure rientrano nel perimetro delle agevolazioni Covid-19”, spiega la banca nelle risposte messe a disposizione.

cce

Lascia un commento