Criptovalute

IRS indaga sugli utenti che non dichiarano e non pagano le tasse sulle transazioni in criptovaluta

Con la crescita della crypto community e il raggiungimento di nuovi massimi per volumi di scambio, gli Stati Uniti sono in prima linea per garantire che l’Internal Revenue Service (IRS) possa riscuotere correttamente le imposte dovute.

Il procuratore degli Stati Uniti Damian Williams, il vice assistente del procuratore generale David Hubbert e il commissario dell’IRS Charles Rettig hanno annunciato che il Giudice degli Stati Uniti Paul Gardephe ha permesso l’IRS ad emettere una “citazione di John Doe”, termine utilizzato quando l’IRS indaga su contribuenti sconosciuti.

La citazione obbliga la M.Y. Safra Bank, con sede a New York, a fornire informazioni sui contribuenti che potrebbero non aver dichiarato e pagato le tasse sulle loro crypto transazioni. Secondo l’annuncio, l’IRS starebbe esaminando in modo particolare gli utenti del crypto exchange SFOX.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

IRS indaga sugli utenti che non dichiarano e non pagano le tasse sulle transazioni in criptovaluta

indaga sugli utenti


FIMA2917#

Show More