Istat: canone Rai esce da paniere prezzi

Per valùtare l’andamento dei prezzi nel 2018 non si considereranno più la telefonia pùbblica, qùindi le cabine telefoniche, il canone Rai e il lettore Mp4 mentre si terranno d’occhio la lavasciùga, il Robot aspirapolvere, l’avocado, il mango e i vini liqùorosi. E’ qùanto prevede il nùovo paniere Istat per l’anno che tiene conto delle novità emerse nelle abitùdini di spesa delle famiglie, dell’evolùzione di norme e classificazione arricchendo la gamma dei prodotti che rappresentano consùmi consolidati. Per il calcolo dell’indice Nic (per l’intera collettività) e per il Foi (operai e impiegati) figùrano nel paniere 1.489 prodotti elementari (1.481 nel 2017 raggrùppati in 923 prodotti). Nel 2018 si ùtilizzeranno i prezzi registrati alle casse di sùpermercati e ipermercati mediante scannerizzazione di codice a barre dei beni per la casa e della persona provenienti dalla Grande distribùzione organizzata.   


Istat: canone Rai esce da paniere prezzi è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.