Istat: propensione risparmio e potere acquisto famiglie in lieve salita nel 2019


Propensione al risparmio delle famiglie e potere d’acquisto migliorano (seppur moderatamente) nel 2019. Secondo i dati forniti dall’Istat, la propensione al risparmio delle famiglie è aumentata lievemente all’8,2% (da precedente 8,1%) e il loro potere d’acquisto delle famiglie, ossia il reddito disponibile in termini reali, è aumentato dello 0,6%, confermando il rallentamento della crescita in atto dal 2017.

Per quanto riguarda le società non finanziarie il valore aggiunto ha mostrato una crescita dell’1,4% (+2,2% l’anno precedente) e il tasso di profitto ha subito invece una ulteriore frenata, attestandosi al 41,6%. Il tasso di investimento è sceso moderatamente al 21,6% (21,7% nel 2018). Il valore aggiunto è cresciuto dell’1,2% per le piccole imprese, definite “famiglie produttrici”, dello o,3% per le societ…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento