Dow Jones

Istat: Unc, confermato recupero fiducia consumatori pre-crisi



Secondo i dati Istat resi noti oggi, a luglio la fiducia dei consumatori sale da 115,1 a 116,6 ed è una “ottima notizia. Si conferma il recupero della fiducia pre-crisi ottenuto per la prima volta il mese scorso. Rispetto a febbraio 2020, ultimo mese pre-lockdown, la fiducia è superiore di ben 5,8 punti, mentre rispetto a gennaio 2020, ultimo mese pre-pandemia, è maggiore di 4,6 punti. E’ l’effetto serenità, l’idea di poter tornare a una vita normale, con ferie, negozi e ristoranti aperti, niente più coprifuoco”.

Lo afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “Unico dato solo in parte deludente è che le attese sulla situazione economica dell’Italia, che a giugno, con 57, avevano raggiunto il record storico, il valore più elevato dall’inizio delle serie storiche iniziate nel gennaio 1998, ora calano attestandosi a 49,4. Si tratta, comunque, del secondo miglior risultato di sempre, maggiore di quello di maggio 2021, al terzo posto con 42,5 e di quello del novembre 2015, durante il Governo Renzi, al quarto posto con 27,2. Resta, quindi, un risultato eccellente dovuto all’effetto Draghi e Recovery Plan”, conclude.

pev

(END) Dow Jones Newswires

July 28, 2021 04:46 ET (08:46 GMT)

Segnali:

Istat: nel primo trimestre Pil in ribasso
Sebbene l’indice dei beni alimentari abbia ormai raggiunto i livelli pre-crisi, il percorso di recupero per quello dei beni non ... a un miglioramento dell’indice del clima di fiducia dei consumatori ...
Continua la marcia delle industrie italiane: a ottobre il fatturato sale del 2,8%
Secondo i dati dell'Istat ... consumatori ai dati sono positivi. Di numeri "ottimi" parla Massimiliano Dona dell'Unc: "Per l'ottava volta consecutiva il fatturato è superiore ai valori pre-crisi ...
Industria. Istat: a Ottobre fatturato +2,8% su mese, +16,9% su anno
(DIRE) Roma, 21 Dic. – A Ottobre si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, registri un aumento congiunturale del 2,8%, risultante da una crescita su... Read more » ...
Fitch promuove l'Italia e alza il rating: la ripresa è robusta
E a confermare la fase di recupero sono i segnali provenienti dal clima di fiducia di famiglie ... L’Unione Nazionale Consumatori osserva però che la stima dell’Istat sulla spesa delle ...
Inflazione, Associazioni dei consumatori: "Rischio Caporetto dei consumi: in fumo 100 miliardi nel 2022"
(Teleborsa) - Le associazioni dei consumatori lanciano un chiaro segnale d'allarme in seguito alla pubblicazione delle stime Istat sull'inflazione ... del Codacons e confermato dalle ...
L'inflazione vola in Europa col caro energia. Usa in allerta: "Non è transitoria"
I dati, che da un lato rispecchiano un’attività economica che sta ripartendo con brio - come confermano i dati Istat ... Lo conferma anche il dato di oggi sulla fiducia dei consumatori ...
Fitch promuove l'Italia. "Aiutano la ripresa anche gli elevati tassi di vaccinazione"
E a confermare la fase di recupero sono i segnali provenienti dal clima di fiducia di famiglie ... L’Unione Nazionale Consumatori osserva però che la stima dell’Istat sulla spesa delle ...
CROLLO DELLE NASCITE/ L’Italia a un passo dall’insostenibilità economica e sociale
ma sembrano non smuovere la politica Nell’indagine dell’Istat sull’andamento della natalità e della fecondità in Italia trova conferma il calo delle nascite avvenuto nel corso del 2020 ...

Istat: Unc, pre-crisis consumer confidence recovery confirmed

According to Istat data released today, in July consumer confidence rose from 115.1 to 116.6 and this is "excellent news. The recovery in pre-crisis confidence obtained for the first time last month is confirmed. Compared to February 2020, the last pre-lockdown month, confidence is 5.8 points higher, while compared to January 2020, the last pre-pandemic month, it is 4.6 points higher. to be able to return to a normal life, with holidays, shops and restaurants open, no more curfews ".

This was stated by Massimiliano Dona, president of the National Consumers Union. "The only partially disappointing data is that the expectations on the economic situation of Italy,